cerca

Il tour online

Pizzi e merletti d'argento, le filigrane del Museo Leone

Testimonianze rare dell'eccellenza artigianale di orafi vercellesi

Museo Leone Filigrane

Una filigrana della collezione del Museo Leone

Tour online "Pizzi e merletti d'argento: filigrane del Museo Leone". In collaborazione con il museo vercellese, Oltre Confine Onlus promuove, giovedì 25 febbraio alle 17,30, l'iniziativa a cura di Federica Bertoni, dei servizi educativi museali. Il tour si terrà online tramite piattaforma Zoom.

Tra le splendide collezioni del Museo Leone spicca infatti quella di oreficeria popolare, le cosiddette filigrane vercellesi, che confermano l'attenzione del museo verso le memorie storiche del territorio e l'interesse per gli studi etnografici locali. Parte di questi gioielli proviene in realtà dalle collezioni del Museo Borgogna e, dopo essere stati portati al Leone da Vittorio Viale in occasione dello storico allestimento del 1939, furono acquistati dagli amministratori del museo di via Verdi nel 1946.

Documento ormai raro dell'eccellenza artigianale dei molti argentieri e orafi operanti in città tra la fine del XVIII secolo e l'ultimo quarto del XIX secolo, sono testimonianza dell'adornarsi delle donne sia di Vercelli sia del suo contado. Preziosi ornamenti di acconciatura, paragonati nella loro  foggia e leggerezza a trini e merletti, abitualmente portati e maggiormente arricchiti nelle grandi occasioni, rappresentavano anche un simbolo di raggiunto benessere e geloso patrimonio da trasmettere in eredità alle figlie. La prenotazione è obbligatoria e richiesto un contributo. PRENOTAZIONI al Link: https://forms.gle/GaNmFx9JTpcAKBFj8

Per informazioni contattare l'indirizzo email: [email protected] o il 3755709240. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500