cerca

Il fatto

Mette paura ai passanti con un coltello e ferisce due agenti

Arrestato un nigeriano irregolare sul territorio

Polizia di Stato

Mette paura ai passanti con un coltello, pronunciando parole incomprensibili e poi prima di essere fermato dagli agenti della polizia riesce a procurare lesioni a due di loro. Per questo un nigeriano, irregolare sul territorio, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.

Il fatto è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 21 aprile, quando alla polizia arriva una segnalazione di un uomo che mette paura ai passanti in corso Prestinari con un coltello. Arrivati sul posto gli agenti cercano di bloccare il nigeriano che si presenta in forte stato di agitazione e alla vista dei poliziotti tenta di sottrarsi ai controlli. Con non poche difficoltà gli operatori riescono, tuttavia, a mettere in sicurezza l’uomo rinvenendo sullo stesso un coltello da cucina nascosto tra i pantaloni, per il quale è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

Il personale medico del 118 allertato dagli operatori, dato il forte stato di agitazione in cui si trova il nigeriano, interviene prontamente per le cure del caso. Dagli accertamenti effettuati l’uomo è risultato irregolare sul territorio dello Stato e già destinatario di un provvedimento di espulsione, oltre che gravato da diversi precedenti di polizia e notizie di reato per analoghi episodi e per violazione della normativa in tema di stupefacenti. Dopo le procedure di rito, su disposizione del Procuratore di turno, l’uomo è stato portato nel carcere locale. Nel corso dell’intervento due agenti hanno riportato lesioni giudicate guaribili rispettivamente in 2 e 5 giorni.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video