cerca

Polfer Piemonte e Valle d'Aosta

Vercelli: in stazione con un coltello da 18,5 centimetri

L'uomo è stato denunciato dalla Polizia ferroviaria

polfer

A Vercelli gli agenti della Polizia ferroviaria hanno denunciato un ventiquattrenne nigeriano per possesso di oggetti atti ad offendere. Il giovane controllato in stazione è stato trovato in possesso di un coltello della lunghezza complessiva di 18,5 centimetri, di cui non ha saputo giustificare il possesso.

L'operazione fa parte dell’attività del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Piemonte e la Valle d’Aosta nei giorni delle festività pasquali. Nei giorni scorsi, da venerdì 2 a martedì 6 aprile, gli agenti Polfer, in servizio nelle due regioni, hanno effettuato controlli straordinari nelle aree ferroviarie di rispettiva competenza in stazione, lungo linea e a bordo treno, espletando attività di vigilanza mirata al contrasto dei reati e illeciti comportamenti in ambito ferroviario. Nelle stazioni ferroviarie sono stati predisposti controlli per individuare la presenza di persone sospette e a garantire la sicurezza di tutti gli utenti. In totale ci sono stati 8 indagati, 3.329 persone controllate, di cui 647 persone con precedenti, 172 pattuglie impegnate nelle stazioni e 9 in abiti civili per attività antiborseggio per contrastare i furti in danno dei viaggiatori, 36 servizi di vigilanza a bordo treno per un totale di 93 treni presenziati, 18 servizi lungo linea e 52 quelli di ordine pubblico. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video