cerca

Vercelli

Guardia di Finanza: arrestati il comandante e il suo autista

Tra le accuse truffa aggravata ai danni dello Stato

Guardia di Finanza di Vercelli

Un bel gesto della Guardia di Finanza della provincia di Vercelli

Il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Vercelli, colonnello Fabrizio Nicoletti e il suo autista Maurizio La Sala sono stati arrestati per ordine della Procura di Vercelli. I due si trovano agli arresti domiciliari da questa mattina, giovedì 8 aprile. Le accuse sono truffa aggravata ai danni dello Stato, falso ideologico in atto pubblico, peculato militare e abuso d’ufficio. Ad eseguire le misure cautelari sono stati i  militari del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza di Torino.

Le indagini hanno consentito di accertare che i due indicavano falsamente nelle scritture di sevizio luoghi e orari di lavoro e attività in realtà mai svolte. In questo modo il Ministero dell’Economia erogava loro somme di denaro non spettanti.

Il comandante usava inoltre l’auto di servizio e il suo autista per scopi privati. Nel registro degli indagati ci sono anche altri tre militari, sui quali le indagini sono in corso. Insieme all’esecuzione delle ordinanze cautelari della Procura, sono state eseguite perquisizioni, finalizzate all’acquisizione di documentazione, anche negli uffici del Comando Provinciale della Guardia Di Finanza di Vercelli.

Il colonnello Fabrizio Nicoletti, 58 anni, originario di Roma, aveva assunto il Comando delle Fiamme Gialle provinciali nell’agosto del 2019, subentrando al colonnello Mario Palumbo, che era andato a dirigere il Comando Provinciale di Trento.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video