cerca

In via Monviso

Minacce con un coltello: denunciato ed espulso un clandestino

Ha puntato l'arma ad un titolare di un market

Carabinieri

Entra in un minimarket e chiede al titolare di poter prendere della merce a credito. Ottenuta la risposta negativa, tira fuori un coltello per minacciarlo, salvo poi scappare dall’attività. Per questo un nigeriano di 23 anni, una volta individuato dai carabinieri, è stato denunciato per minaccia aggravata. Il giovane inoltre, già gravato da numerosi precedenti e clandestino, è stato inviato a presentarsi in questura per le pratiche relative alla sua espulsione dal territorio nazionale.

La vicenda: intorno alle 14 di ieri, martedì 23 marzo, arriva una chiamata al comando dei carabinieri da parte di un esercente di un minimarket di via Monviso. L’uomo, di origine pakistana, afferma che all’interno dell’attività c’è un giovane che lo minaccia con un coltello. Sul posto vengono inviate più pattuglie che constatano la veridicità della chiamata: dopo aver puntato il coltello contro il titolare del market, il 23enne nigeriano si è dato alla fuga. Il giovane viene rintracciato poco dopo dai carabinieri che lo denunciano per minaccia aggravata e gli sequestrano il coltello. I problemi per il nigeriano non finiscono però qui: oltre ad essere già gravato di diversi precedenti, è inoltre clandestino. Per questo viene invitato a presentarsi in questura per ricevere le pratiche relative alla sua espulsione dall’Italia.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500