cerca

In via Restano

Tentato furto in farmacia: inseguiti e arrestati due giovani

Usavano un tombino per sfondare la vetrata dell'attività

Entravano in farmacia sfondando la vetrata con un tombino di ghisa per rubare i medicinali. Dopo un lungo inseguimento la banda di ladri è stata fermata da una pattuglia della polizia: due persone sono state arrestate per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

La vicenda: nella mattinata di ieri, giovedì 11 marzo, un cittadino segnala un furto in atto in una farmacia di via Restano. Oltre ai carabinieri già presenti, interviene anche una pattuglia della polizia che nota tre individui uscire dalla farmacia che, visti i poliziotti, scappano verso via Spagna.

Comincia l’inseguimento: uno, un ventenne di origine marocchina, viene bloccato poco dopo e arrestato. Un altro, invece, sempre marocchino, si dà alla fuga attraversando le risaie con direzione Caresanablot viene raggiunto dagli operatori all’altezza dell’Ippica Vola. Il giovane viene fermato anche grazie all’aiuto di un cittadino che fa salire sulla propria auto un poliziotto per agevolarlo alla cattura.

Una terza persona è riuscita a scappare. Da un sopralluogo alla farmacia di via Restano viene constatato che i ladri accedevano al negozio grazie all’uso di un tombino in ghisa che veniva usato per sfondare un vetro della porta di ingresso. Una volta all’interno, asportavano denaro e medicinali. I due arrestati, accompagnati in questura, sono stati  dichiarati in arresto per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Successivamente entrambi sono stati tradotti in carcere.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video