cerca

L'operazione

Nasconde cocaina nel furgone: arrestato un vercellese

Nei guai un uomo di 48 anni

Polizia

Trasportava su un furgone, nascosti nel portaoggetti 120 grammi di cocaina. Fermato dalla polizia, l’uomo, un 48enne vercellese con precedenti, è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il fatto è accaduto ieri pomeriggio, martedì 2 marzo: gli agenti fermano un furgone e decidono di sottoporlo a un controllo. Il conducente, fin da subito, appare agli operatori decisamente insofferente, suscitando sospetti. I poliziotti decidono quindi di accompagnare l’uomo in questura per sottoporlo a perquisizione personale e del mezzo.

All’interno del furgone la scoperta: nel porta oggetti della portiera anteriore del guidatore, vengono trovati 120 grammi di cocaina, impacchettati nel cellophane. Per l’uomo, un vercellese di 48 anni con precedenti per reati contro la persona, scattano le manette per essere stato colto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e accompagnato al carcere di Vercelli.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video