cerca

L'episodio nell'ovadese

Scoperta una carrozzeria abusiva: 10.000 euro di multa

L'operazione della polizia stradale di Alessandria

Carrozzeria officina

Scoperta una carrozzeria che, oltre ad risultare abusiva, sfruttando una posizione “nascosta” rispetto alle trafficate vie di comunicazione della zona, risultava aver violato numerose norme in materia di smaltimento di rifiuti pericolosi e non pericolosi.

Così gli operatori della Sezione Polizia Stradale di Alessandria - Distaccamento di Acqui Terme hanno multato l'amministratore dell'impresa con 10.000 euro.

A finire nella rete dei controlli è stata una carrozzeria dell’Ovadese che, oltre alle violazioni contestate, è risultata abusiva poiché priva dell'autorizzazione della Provincia di Alessandria in merito all’emissione dei fumi inquinanti in atmosfera.

L'amministratore è stato inoltre segnalato penalmente alla Procura della Repubblica di Alessandria per lo smaltimento dei rifiuti pericolosi e non pericolosi e successivamente gli è stata anche notificata l'Ordinanza del sindaco con la quale gli viene ordinato di procedere "al ripristino dei luoghi, alla prescrizione al corretto smaltimento dei rifiuti sinora accumulati (ferro, plastica, vetro e olio) e alla regolarizzazione della posizione in relazione al forno di carrozzeria".

Gli agenti stanno attualmente approfondendo l'indagine con ulteriori accertamenti sui veicoli individuati all'interno della carrozzeria, per determinare possibili violazioni a carico dei clienti che si sono rivolti al carrozziere abusivo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500