cerca

Comando di Domodossola

Fa le "grandi pulizie" del camion a bordo strada, multato con 600 euro

L'uomo stava gettando rifiuti in una scarpata

Carabinieri Masera

Fa le "grandi pulizie" del proprio camion buttando i rifiuti in una scarpata a bordo strada, ma viene sorpreso e multato dai Carabinieri.

E' accaduto lungo la “superstrada” SS33 del Sempione in località Montecrestese. Un trasportatore 42enne di origine bulgara, in transito con un mezzo pesante nel nostro Paese, è finito nei guai per il desiderio di pulire il proprio autoarticolato, gettando gli imballaggi rimasti a bordo del camion in una scarpata adiacente. Un equipaggio della Radiomobile dei Carabinieri di Domodossola, notate le porte posteriori del semirimorchio aperte e pensando che il conducente potesse essere in difficoltà, si è avvicinato per aiutarlo. Ma, sorprendentemente, l'uomo all’interno del semirimorchio era intento a fare "grandi pulizie". L’autista è stato colto sul fatto mentre stava gettando quanto rimasto di alcuni imballaggi nella scarpata adiacente la strada.

I Carabinieri, dopo aver fatto rilevare la gravità del gesto, hanno imposto al camionista di rispristinare immediatamente i luoghi facendogli recuperare gli oggetti “lanciati” al di fuori del mezzo, tra cui 2 bancali in legno, e tutta la restante spazzatura di cui si era liberato, sanzionandolo, infine, ai sensi del Codice della Strada, con una multa di 600 euro. Il trasportare, pagata la multa, si è scusato per il gesto compiuto, riferendo di avere imparato una lezione che non scorderà.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500

Video