cerca

Questura di Novara

Spaccio di droga, due arresti e due indagati

L'operazione della Polizia: identificate circa 50 persone

Polizia di Novara

I controlli sulle sponde del canale Quintino Sella

Operazione della Questura e della Polizia locale di Novara nel pomeriggio di ieri, giovedì 18 marzo, nel quartiere Sant’Agabio, nelle vicinanze del canale Quintino Sella, con l’ausilio dei Cinofili e del Reparto Prevenzione crimine di Torino, finalizzato al contrasto dello spaccio.

Polizia di Novara

Sono state identificate circa 50 persone, molte delle quali intente a spacciare, cercando di nascondere le operazioni attraverso l’assembramento di persone e grazie alla conformazione del luogo, situato tra un canale e un’area dismessa. Le persone identificate, oltre ad aver violato le disposizioni alle norme  sull’emergenza sanitaria in corso, risultano cittadini stranieri per lo più di origine pakistana e di paesi dell’Africa Centrale, molti dei quali irregolari sul territorio nazionale. Il servizio di controllo, anche grazie a diversi appostamenti, ha consentito di arrestare due stranieri di origine pakistana per detenzione ai fini di spaccio e ad indagarne a piede libero altri 2 di origine africana. Sono invece 9 gli stranieri fermati in quanto irregolari sul territorio nazionale. Per loro sono in corso le verifiche da parte del locale Ufficio Immigrazione per i provvedimenti di espulsione del caso. Il servizio è stato esteso all’intero quartiere Sant’Agabio e alla stazione ferroviaria: gli agenti hanno anche controllato 5 esercizi pubblici ed identificato circa 150 persone. Durante il servizio sono stati sequestrati stupefacente 250 grammi di hashish, metadone e bilancini.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500