Thursday

, 14 November 2019

ore 02:12

Vercelli

12-10-2019 07:27

Vercelli: 'Siamo tagliati fuori dal resto della città'
La protesta dei residenti del Belvedere
 
"Siamo stati tagliati fuori".

Dal rione Belvedere arrivano le lamentele dei residenti di strada per Olcenengo, a causa dei lavori per il rifacimento della rete fognaria iniziati recentemente pochi metri prima, in via Francesco Donato. Un cantiere che, occupando tutta la sede stradale e impedendo così il traffico veicolare, ha di fatto interrotto il passaggio degli abitanti verso le case, trattandosi dell’unica via percorribile. "Per raggiungere il centro della città oppure tornare a casa dobbiamo per forza utilizzare la tangenziale e fare dei chilometri, perdendo tempo e soldi in benzina – spiega una vercellese - Eppure una soluzione ci sarebbe: regolare il passaggio delle auto in entrambi i sensi nel piccolo tratto che da via Vicenza porta a via Donato. Dal comando dei vigili urbani però ci è stato risposto che è impossibile".

I lavori commissionati da Asm Vercelli, da progetto, dovrebbero terminare a dicembre. Nel frattempo, chi vive nella zona per spostarsi in macchina deve necessariamente raggiungere e percorrere la tangenziale, oppure transitare nella strettoia al fondo di via Vicenza, dal parcheggio dell’impianto sportivo 'Mario Ardissone'; un passaggio che però è a senso unico in direzione del semaforo tra corso Giovanni Randaccio e via Walter Manzone. Chi vive tra via Donato, strada per Olcenengo e le vie limitrofe può quindi avvicinarsi al centro tramite via Vicenza, ma non viceversa. L’unica soluzione per tornare al rione Belvedere è viaggiare in tangenziale, allungando i tempi di percorrenza.

"Se si trattasse di un intervento di un paio di settimane non avremmo nulla da ridire, ma stiamo parlando di almeno due o tre mesi di strada interrotta – commenta un’abitante di strada per Olcenengo – Penso a chi ha una famiglia, dei ragazzi, e magari deve muoversi di casa più volte al giorno. Può essere un grosso disagio".

In questi giorni c’è chi si è rivolto ai vigili urbani per suggerire di utilizzare un semaforo temporaneo all’imbocco di via Vicenza, così da consentire il passaggio da e per il quartiere, dove hanno sede anche diversi esercizi commerciali. "Un senso unico alternato provvisorio servirebbe a ridurre i disagi e anche i pericoli, visto che qualcuno passa già da via Vicenza contromano per non dover fare la tangenziale con il rischio di causare incidenti" continua.

"Purtroppo dal comando dei vigili ci è stato risposto che un senso unico alternato in via Vicenza sarebbe più pericoloso per la sicurezza stradale rispetto al disagio dei residenti a fare il giro della tangenziale – aggiunge l’autrice della segnalazione – Chiediamo a chi di dovere di ripensarci e valutare questa possibilità. Qui siamo come tagliati fuori".




Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

Copyright © 2019 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.