Saturday

, 14 December 2019

ore 23:03

Sport

30-11-2019 08:13

Pro Vercelli: quella vittoria sfumata all'89'
Il 2 marzo 1947 in Serie B un pari sul campo della Carrarese
 
Il pallone racconta di un match Carrarese-Pro Vercelli giocato il 2 marzo 1947 e valido per la terza giornata di ritorno del campionato di Serie B 1946/47. Bianche casacche allenate da Antonio Janni giunto in estate dal Torino. Il tecnico si porta dai granata il terzino Borsato e il conosciutissimo attaccante trinese Roberto Serone. Arrivano anche l’attaccante Pozzo e l’ala destra Caldi.

Agli ordini dell’arbitro Gigli della sezione di Reggio Emilia i toscani padroni di casa allenati da Imre Payer schierano: Viola, Manfrinato, Gamboni, Miniconi, Nay, Lucchelli, Donati, Tacchettini, Suozzi, Salati e Prunecchi.
La Pro Vercelli risponde con: Fabbri, Borsato, Pramaggiore, Oppezzo, Brusa, Malinverni I, Pozzo, Barbero, Mussino, Gambino e Serone.

Bianche casacche in vantaggio al 15’ con un gol di Paolino Barbero. Quando il successo sembra ormai cosa fatta per i vercellesi ecco che la Carrarese riesce a pareggiare a un solo minuto dal termine. E’ Prunecchi a superare Fabbri. Finisce 1-1.

Al termine di quel campionato la Pro Vercelli giungerà ottava con 42 punti. I marmiferi chiuderanno undicesimi a quota 41. Per i bianchi buona stagione di Gambino (5 reti), Barbero (9 centri), Pozzo (16 gol) e Serone (13 marcature).

Paolo Sala
2019 - Riproduzione riservata




Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

Si sta come d'autunno - Sugli alberi le foglie

Andrea Cherchi

Copyright © 2019 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.