Saturday

, 28 November 2020

ore 18:26

Cronaca

26-10-2020 16:49

'Le Regioni non possono allentare il dpcm'
Cirio chiarisce: 'Delusi, ma non possiamo intervenire'
 
"In questo momento le Regioni possono fare esclusivamente ordinanze restrittive e non estensive al dpcm. Per questo, pur essendo delusi per non essere stati ascoltati, non possiamo intervenire". Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, raggiunto telefonicamente, mette fine alle possibili incomprensioni che stavano nascendo negli ultimi giorni: il provvedimento preso dal Governo non può essere allentato né da governatori né dai sindaci. Insomma, nessuno potrà prorogare l'apertura dei pubblici esercizi oltre le 18.

"Siamo consapevoli che era necessario un inasprimento delle misure, ma sono preoccupato del fatto che le istanze che come Regioni abbiamo difeso in due giorni di confronto con l'apertura fino alle 23 di bar e ristoranti, così come quelle per palestre e piscine, non siano state accolte". Questo il pensiero di Cirio, postato ieri sul suo profilo Facebook. Il presidente ha inoltre aggiunto: "Ora queste categorie non possono essere lasciate sole. Il Governo ha annunciato indennizzi: devono essere risorse immediate e reali".

Discorso a parte per l'Alto Adige che ha posticipato la chiusura di bar e ristoranti alle ore 22: questo in virtù dell'autonomia della provincia di Bolzano e della legge provinciale firmata lo scorso anno.

Mattia Mortarotti










Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

Le foto dei lettori - C'era una volta il fiume Sesia...

Copyright © 2020 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.