Monday

, 6 April 2020

ore 07:54

Cronaca

25-03-2020 07:10

Coronavirus, Vercellese: un caso ogni 577 abitanti
Casi anche a Desana, Stroppiana e Ronsecco
 
Emergenza Coronavirus: il contagio si diffonde nel Vercellese. I casi, in base al bollettino di martedì sera, sono 303: uno ogni 577 abitanti (leggi qui). Ricordiamo infatti che la provincia conta 174.904 abitanti. Giovedì 13 marzo i positivi erano 29 per un caso ogni 6.031.

Il 24 marzo è stato anche il giorno più nero per il Piemonte dall'inizio della pandemia: sono morte 66 persone e i casi sono saliti a 5.767 (leggi qui). Se è vero, come ha detto il presidente del Consiglio, che il 'lock down' potrebbe non arrivare fino al 31 luglio (leggi qui) è anche vero che Walter Ricciardi dell'Oms è stato chiaro: "Serviranno altre settimane di blocco" (leggi qui).

Intanto si registrano nuovi casi di positività al Covid-19: uno a Stroppiana, uno a Ronsecco, quattro a Desana (di cui due morti). "Abbiamo ricevuto notifica di una nostra cittadina in isolamento fiduciario domiciliare - conferma il sindaco di Stroppiana, Maria Grazia Ennas - Siamo in attesa di ricevere dall'Azienda sanitaria locale comunicazioni relative ad altre eventuali persone poste in quarantena". E proprio su queste tempistiche è scoppiata la polemica con gli amministratori locali che chiedono un deciso cambio di passo (leggi qui).

"Siamo stati informati di un secondo caso di Coronavirus - ha detto Davide Gilardino, sindaco di Ronsecco - La donna è ricoverata all'ospedale Sant'Andrea". Si tratta del secondo caso nel paese. Più grave il bollettino di Desana: delle quattro persone contagiate, due sono morte. Complicata anche la situazione a Robbio in provincia di Pavia: "È stato riscontrato un nuovo caso di positività - ha confermato il sindaco, Roberto Francese - Purtroppo il risultato del tampone è arrivato post morte. Ho purtroppo ricevuto la comunicazione di un altro caso. Al momento siamo quindi a quattro positivi in cura a cui si aggiungono tre decessi".

Termineranno invece la quarantena oggi (mercoledì 25 marzo) i famigliari delle due persone positive di Tricerro: "Loro invece continuano ad essere ricoverati in ospedale" ha confermato il sindaco Carlo Borgo. Rimangono tre, invece, i casi ad Asigliano: "Due sono in isolamento domiciliare e stanno bene - ha detto Carolina Ferraris - La terza è ricoverata in ospedale e sembra che stia rispondendo bene alle cure".

Matteo Gardelli
Mattia Mortarotti
















Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

Andrà tutto bene

Copyright © 2020 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.