Monday

, 6 April 2020

ore 05:59

Cronaca

24-03-2020 07:16

L'allarme dell'Oms: 'Il Coronavirus sta accelerando'
'Chiedere alle persone di stare a casa è fondamentale'
 
Nelle ore in cui in Italia la curva dei morti e del contagio cala lievemente anche nelle regioni più colpite come il Piemonte (leggi qui), l'Organizzazione Mondiale della Sanità riporta tutti con i piedi per terra: il Coronavirus sta accelerando in tutto il mondo. "Ci sono voluti 67 giorni per arrivare dal primo caso segnalato a quota 100.000, poi ne sono bastati 11 per raddoppiare e infine solamente quattro per arrivare a 300.000".

"I numeri contano perché non sono solo numeri, non siamo prigionieri delle statistiche e possiamo cambiare la traiettoria della pandemia" ha spiegato il direttore generale dell'Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus. "Non si può vincere una partita se ci si limita alla difesa. Chiedere alle persone di restare a casa è importante per rallentare la diffusione del Coronavirus e guadagnare tempo".

"La furia del Coronavirus mostra la follia della guerra, ecco perché oggi chiedo un cessate il fuoco mondiale e immediato in tutti gli angoli del pianeta" ha aggiunto il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres. "Per vincere, dobbiamo attaccare il Coronavirus con tattiche mirate e aggressive, testando ogni sospetto contagiato, isolando e curando ogni caso confermato, tracciato e mettendo in quarantena ogni contatto" sostiene ancora l'Oms.

Matteo Gardelli
















Crpwebtg

alla redazione proponi ...

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.

foto giorno »

Andrà tutto bene

Copyright © 2020 La Sesia S.r.l. via Quintino Sella 30, 13100 Vercelli
Reg. Imprese VC C.F. 00146700026 - P.IVA IT 00146700026 - R.E.A. VC44243 - C.S. euro 130.000,00 i.v.